Un fucile rubato nascosto in un ovile del mazzarinese. Arrestato il possessore

Durante i controlli da parte dei Carabinieri di Gela, è stato ritrovato e sequestrato nelle campagne di Mazzarino un fucile illecitamente posseduto. Arrestato un pastore.

Il ritrovamento è avvenuto in Cda Ficari Soprana. Il fucile,  doppietta cal. 12, era illegalmente detenuto, nascosto in n un ovile ed è  risultato provento di furto. L’arma era perfettamente conservata ed efficiente per l’utilizzo, e il possessore non ha saputo fornire spiegazioni.  F.L. di 33 anni, del luogo, già noto alla Forze dell’Ordine, è stato arrestato.

Ad operare sono stati gli uomini della Stazione Carabinieri di Mazzarino con il supporto dei militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”.

L’uomo é stato  posto a disposizione della Procura della Repubblica di Gela in attesa di giudizio.

Sulle armi verranno svolti ulteriori accertamenti attraverso il Reparto Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri di Messina.