Un incendio e poi la macabra scoperta, trovato il cadavere di una donna

Erano giunti sul posto per spegnere un incendio doloso scoppiato in un bungalow quando sono stati attirati da un gruppo di pescatori che, poco distante, avevano trovato il cadavere di una donna. Così i Vigili del Fuoco hanno fatto la macabra scoperta a duecento metri dalla costa catanese, nella zona della Playa. È ancora presto per stabilire quanto possa essere accaduto a questa giovane ragazza, pare sia ventenne e risalire al perché il suo corpo, consegnato alla Capitaneria di Porto, fosse lì. Sul caso indaga la Polizia. Fra le primissime ipotesi, comunque, quella che la vittima possa essere stata una clochard, visti i numerosi senzatetto che sono soliti rifugiarsi nella zona. Resta da chiarire anche un eventuale legame tra l’incendio e il cadavere ritrovato. Per adesso c’è massima riservatezza.

Articoli correlati