Un mega progetto di 700 mila euro per l’Ipia E. Fermi di Gela

Un mega progetto da avviare all’Istituto professionale E. Fermi di Gela ( Ipia) inserito  nel PON FERS 2007-2013 (ASSE II), dell’importo complessivo di 749.950,07 . A comunicarlo con grande soddisfazione é il dirigente scolastico prof.ssa Mirella Di Silvestre.

 

Il progetto prevede la realizzazione di un campetto di calcetto e l’installazione di un impianto fotovoltaico che sarà in grado  di soddisfare il fabbisogno energetico dell’istituto mentre il surplus sarà immesso in rete. È prevista anche la climatizzazione delle aule e di alcuni locali, il rinnovo dei servizi igienici e un’attenzione particolare alla realizzazione di opere  sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Tutte queste opere contribuiranno alla sicurezza e al comfort dei locali al fine di  migliorare i livelli  di apprendimento degli studenti .

 

La realizzazione delle opere permetterà  inoltre la possibilità di organizzare delle visite didattiche  al cantiere da parte degli studenti, accompagnati dai docenti, non solo per vedere direttamente la loro realizzazione, confrontando le loro conoscenze con il mondo del lavoro, ma anche per vedere la progressione degli stessi fino al messa in funzione degli impianti. Oggi, ribadisce il D.S., la didattica passa anche con contatti diretti con il mondo del lavoro, ancor più, in applicazione della legge sulla ‘buona scuola’ che punta sull’alternanza scuola-lavoro con 400 ore da attuare negli ultimi tre anni del corso di studio degli istituti tecnici  e professionali.

La realizzazione di queste opere, sottolinea ancora il Dirigente Scolastico, contribuirà,  come indicato dalle azioni di intervento del PON , tra l’altro , al risparmio energetico, a garantire la sicurezza degli edifici, ad aumentare l’attrattività degli istituti scolastici e promuovere attività sportive artistiche e ricreative per la crescita delle istituzioni scolastiche e degli alunni che le frequenteranno.


Con la consegna dei lavori, avvenuta oggi, alla presenza dell’impresa esecutrice, del Direttore dei lavori e del dirigente scolastico nella qualità RUP, si conclude la prima fase del progetto quella relativa alla preparazione e pianificazione di tutte quelle pratiche preliminari che consentiranno la realizzazione dell’opera