Un protocollo d’intesa tra diverse istituzioni contro la violenza sulle donne del territorio nisseno

Un protocollo di intesa per la promozione delle strategie condivise finalizzate alla prevenzione e al contrasto del fenomeno delle violenze nei confronti delle donne.

Questo quanto verrà sottoscritto domattina, nella Giornata internazionale, presso il Palazzo del Governo di Caltanissetta.

L’obiettivo è quello di stabilire una rete di collaborazione tra istituzioni diverse operanti nel territorio,  una relazione che vede anche attori pubblici e soggetti privati, per la gestione del dedicato fenomeno, e allo scopo di offrire servizi avanzati in carica socio sanitaria-assistenziale della donna vittima di violenza.

La sottoscrizione che avverrà a partire dalle 10:30, vedrà l’impegno multidisciplinare, per concretizzare un piano di azione per analisi e monitoraggio della problematica, per la definizione di percorsi di formazione degli operatori e la sensibilizzazione della società civile.

Il documento porterà la firma del prefetto di Caltanissetta Maria Teresa Cucinotta, del presidente della corte di appello nissena, del Procuratore generale Tribunale di Caltanissetta, del Presidente e Procuratore del Tribunale minorile di Caltanssetta, del Presidente e dal Procuratore del Tribunale di Gela, dei vertici delle Forze dell’ordine, del Commissario strordinario del Libero consorzio nisseno, del sindaco di Caltanissetta, del dirigente dell’Istituto scolastico regionale , del direttore generale dell’Asp Cl2, del presidente dell’Ordine distrettuale dei Medici chirurghi e Odontoiatri, del Presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati, del presidente del consiglio della Croce rossa italiana nissena, della Cosigliera alle Pari Opportunità e dell’associazione Galatea Onlus.