“Un respiro per Consuelo”. Anche i chitarristi dei Tinturia sposano la causa.

È tutto pronto per “Un respiro per Consuelo”, spettacolo di beneficenza a sostegno di Consuelo Scerra. Una cinquantina di artisti di Gela e dintorni si esibirà domani al teatro “Eschilo” di Gela a partire dalle ore 19.30. Tra questi saranno presenti anche Peppe Milia ed Edoardo Musumeci, entrambi chitarristi dei Tinturia.

Come già sapranno in molti, Consuelo è affetta da una grave forma di tumore al cervello, ma potrebbe trovare una speranza in un costoso intervento in Germania. La rete di “Artisti Uniti”, che già in passato ha organizzato delle iniziative simili per i concittadini Graziano e Salvatore, è riemersa anche stavolta per sostenere Consuelo.

Oltre ai musicisti, vi saranno anche cinque scuole di danza che proporranno delle coreografie e dell’animazione per i bambini nell’androne del teatro. Per gli artisti locali sarà anche l’occasione per esibire dal vivo “Respiro”, singolo promosso dall’associazione MusicJuice. Il brano, originariamente inciso per mandare i ricavati all’ospedale di Gela, sembra aver trovato l’occasione più consona per essere cantato dal vivo. Chi non potrà assistere alla manifestazione potrà seguirla in diretta su Radio Vittorini, attraverso la quale potrà anche mandare a Consuelo un messaggio di solidarietà.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie al sostegno del sindaco Domenico Messinese e dell’assessore Valentino Granvillano, che si prenderanno carico delle spese obbligatorie. Oltre a questa iniziativa vi saranno altre raccolte fondi per lo stesso fine durante le diverse manifestazioni che avranno luogo a Gela nel periodo di Carnevale.. Una di questa sarà la commedia che andrà in scena il 9 febbraio al cine-teatro “Antidoto” di Macchitella, il cui ricavato andrà interamente a sostegno di Consuelo. Tanti anche i salvadanai della Croce Rossa presenti nelle attività commerciali.