Una rotonda sulla Gela-Manfria? Incontro alla Regione sulla possibilità di interventi di miglioria

Una rotonda per rallentare e disciplinare il traffico sulla Gela-Manfria. Questo è quanto chiesto dal vice sindaco e assessore Ambiente e Sviluppo Simone Siciliano, in un incontro alla Regione avuto qualche giorno fa.  Interventi di miglioria necessari, in quella strada teatro spesso  di incidenti mortali. L’ultimo quello avvenuto nel giorno di venerdì santo che ha fatto perdere la vita alla  Gaetana  Di Fede, 56 anni, mentre viaggiava a bordo di un Nissan Qashqai con il marito, in direzione Gela. Una strada che diventa ancor più pericolosa, per la presenza di buche, quando piove. Gli ultimi interventi hanno riguardato solo l’installazione di colonnine rivelatrici di velocità, che a poco sono serviti.