“Una voce per la Sicilia”: da domani in tv il programma dedicato ai talenti del canto

Quattro puntate, quaranta cantanti, provenienti da diverse parti della Sicilia e tre giudici.

Verrà trasmesso a partire da domani, martedì 25 settembre, il format “Una voce per la Sicilia”, ideato da Emanuele d’Angeli, in onda in prima visione assoluta su Video Regione, canale 16 del digitale, alle 21:15.

Tre le categorie previste: junior (dai 6 ai 13 anni), giovani (dai 14 ai 17 anni), senior (dai 18 anni in su). Il compito di giudicare e decretare il vincitore di ogni sezione spetterà a Francesco Nicolosi (violinista, secondo classificato a Italia’s Got Talent di Canale 5), Fabio Lazzara (vocal coach e vocal trainer per diversi cantanti a Sanremo 2018) e Massimiliano Cona (chitarrista, autore di musiche per film, sottofondi e pubblicità per RTI del gruppo Mediset e testimonial Yamaha Musica Italia).

Tra i premi di quest’anno ci saranno la produzione di un brano inedito per la categoria giovani, messo a disposizione da “Kroma Production”, partner del programma televisivo, l’accesso gratuito al “convegno internazionale della musica e della voce” per il vincitore junior e la produzione di una cover che verrà distribuita in tutti i digital store, messa a disposizione dalla “Flai Records”, con la possibilità di un contratto discografico di un anno per la categoria senior.

“Stiamo già lavorando alla prossima edizione – ha affermato d’Angeli, direttore artistico del programma – dal prossimo anno apriremo i casting a cantanti provenienti da tutta Italia, abbiamo già delle date fissate in Lombardia, Lazio, Puglia, Calabria e Sicilia”.

Fra gli ospiti delle quattro puntate in programma dal 25 al 28 settembre, Donato Tommasi, vincitore della passata edizione, che presenterà il suo inedito “Cade”, il violinista Francesco Nicolosi che suonerà uno dei suoi brani più coinvolgenti, “La Czarda”, Bernadette d’Angeli e gli immancabili momenti di magia con l’illusionista Emanuele d’Angeli.