Università e Banca insieme per agevolare gli studenti

Una nuova convenzione per agevolare gli studenti nel pagamento delle tasse universitarie. È stato questo l’accordo tra l’Università Kore di Enna e il Credito Siciliano. Siglata da Saverio Continella, Direttore generale del Credito Siciliano e da Cataldo Salerno, Presidente della Kore, la convenzione permetterà agli studenti di rateizzare il pagamento delle tasse universitarie. L’iniziativa, nata dalla volontà di agevolare il percorso formativo universitario, facilita l’accesso ai servizi bancari offrendo un pacchetto di prodotti che va dal conto corrente gratuito, comprensivo di operazioni illimitate e di internet banking, alla carta ricaricabile internazionale, ma comprende soprattutto un particolare finanziamento agevolato finalizzato al pagamento delle tasse universitarie. Quest’ultima agevolazione, della durata di dodici mesi, prevede che lo studente finanziato restituisca esclusivamente l’importo delle tasse universitarie, grazie all’intesa tra Università e Banca. “Con questo nuovo accordo – ha dichiarato Continella – intendiamo agevolare quei nuclei familiari che intendono fare accedere e accompagnare i propri figli a un livello di formazione universitario. Continua così il lavoro del nostro Istituto a supporto delle famiglie siciliane, in coerenza alla logica cooperativistica di sostegno del territorio nel quale la Banca opera”. “La sottoscrizione di questo accordo con il Credito Siciliano – ha aggiunto Salerno – capillarizza la diffusione di questi vantaggi, consentendo ai nostri studenti di trovare un supporto finanziario qualificato su tutta la Sicilia”.