Uova di Pasqua per Consuelo Scerra: continua la solidarietà per le costose cure

Continua la solidarietà per Consuelo Scerra, la giovane mamma gelese colpita da un tumore al cervello e costretta a sostenere cure costose in Germania. Salvadanai sono stati distribuiti da un paio di mesi nei principali punti vendita della città.

“C’erano due sole strade, abbattersi o reagire. Io ho scelto la seconda perché ad ogni dolore si può e si deve reagire, lottare con tutte le forze e senza mai perdere il sorriso, un inno alla resilienza, ovvero la capacità di reazione alle più dure avversità, con l aiuto di chi mi è sempre accanto, con l’aiuto del personale sanitario che ho trovato qui, dove non serve saper parlare il tedesco ma basta uno sguardo complice, un sorriso ed una carezza, con l aiuto di tutti voi che ogni giorno mi fate coraggio e pregate per me.”

Queste le parole della giovane mamma che ha finito il qualche giorno fa il primo ciclo di terapia.

“Adesso dovremmo staccare qualche settimana per iniziare il secondo ciclo, la bestia è grande e per distruggerla ” ha detto il marito di Consuelo.

Dopo essere scesi in campo gli artisti di Gela, adesso è la volta di sei pasticceri della città che hanno donato sei uova di Pasqua e una colomba artigianale. Doni per la solidarietà a Consuelo. All’iniziativa stanno partecipando anche associazioni come Arci e il Movimento giovanile di Macchitella, la Croce Rossa e due scuole della città e dalla vicina Butera padre Aldo Contrafatto. L’estrazione è prevista per domani Giovedì 29 marzo, dalle 17:30. Può essere seguita in diretta facebook.

Per chi volesse sostenere le costose in Germania, può farlo attraverso il 
conto corrente
#Iban IT50N0306983333100000012928. #Codice bic TIT MM Intestato a Consuelo Scerra Causale “contributo liberale per cure mediche” #Posta #Pay 4023 6006 7123 6356
Frrccf82t12d960s pagina Facebook #Tanto #vinciamo #noi #Consuelo #Scerra