Via Butera, protestano i residenti: “Riaprite i passaggi veicolari!”

È polemica in via Butera a Gela per la chiusura dei passaggi veicolari lungo lo spartitraffico. La decisione di chiuderli, infatti, giunta al fine di scongiurare il rischio molto frequente di incidenti nella zona, ha suscitato non poche lamentele da parte dei cittadini. Già la scorsa settimana i residenti si erano rivolti all’ingegner Lucio Capizzello per cercare di trovare una soluzione alternativa, adesso anche una raccolta firme da far pervenire all’Amministrazione comunale. Da quando, infatti, sono stati chiusi i passaggi, i residenti hanno registrato un aumento del traffico e danni economici alle attività commerciali presenti nella zona. La loro richiesta è che vengano riaperti tutti i passaggi veicolari, così come erano prima, cercando di intraprendere soluzioni alternative per evitare il verificarsi di incidenti a tutela di automobilisti, commercianti e residenti. Intanto, però, pare che ci sia anche chi ha già provveduto da sé a risolvere questo disagio rompendo le catene tra un paletto e l’altro, il che permette ai motorini di passare tranquillamente, eludendo il divieto.

Articoli correlati