Via Navarra Bresmes, Di Francesco risponde alle polemiche sull’asfalto

Non sono mancate le polemiche nei giorni scorsi dopo i lavori in via Giacomo Navarra Bresmes, nel centro storico, asfaltata su disposizione del Comune di Gela. Interventi di manutenzione del manto stradale che hanno fatto parlare i gelesi che, sin da subito, hanno protestato per la copertura dei tombini e per il livello della strada equiparato al marciapiede. Una polemica diretta all’amministrazione comunale, per conto della quale ha subito risposto l’assessore ai lavori pubblici Flavio Di Francesco.

“A fronte di alcuni attacchi ricevuti gratuitamente – ha commentato Di Francesco – vorrei segnalare che, nel suo ruolo, l’assessore non suggerisce indirizzi tecnici sui lavori da eseguire, ma unicamente indirizzi politici. Riguardo ai lavori di rifacimento del manto stradale di via Bresmes, il settore ha operato in piena urgenza ed economia poiché domenica la città ospiterà una gara ciclistica regionale molto importante, per cui l’intervento era un atto dovuto per evitare gravi incidenti ai partecipanti e corridori, viste le pessime condizioni del manto stradale. Per questa ragione, sono stati coperti temporaneamente i tombini e alcune caditoie, che saranno ripristinati, esattamente come la segnaletica orizzontale cancellata dall’asfalto. Ricordo inoltre che ogni sforzo di questa amministrazione va valutato alla luce delle esigue risorse delle casse comunali. Il settore dei lavori pubblici – ha concluso Di Francesco – sarà sicuramente più attento la prossima volta alla luce dei suggerimenti dei cittadini”.

Articoli correlati