VIDEO EDITORIALE: Fasulo e Messinese, diversamente votabili

E’ iniziata la corsa per lo scranno di sindaco di Gela che si deciderà con il ballottaggio del 14 e 15 giugno.

I due candidati rimasti in corsa, tra gli undici aspiranti alla poltrone, Angelo Fasulo, renziano doc, con una lunga esperienza politica alle spalle e sindaco uscente, e Domenico Messinese, ingegnere, portavoce del Movimento 5 Stelle, avranno 15 giorni di tempo per convincere gli elettori.

Il nostro Francesco Pira nel video editoriale analizza i numeri usciti dalle urne il primo giugno e spiega perché i due candidati sono diversamente votabili.

Accento li intervisterà in uno speciale elezioni che sarà on line nelle prossime ore.