Violenta lite tra fratelli per motivi di lavoro. Polizia sequestra le armi

Per motivi di lavoro é scaturita, stamani, una violenta lite tra fratelli, interrotta dall’intervento degli agenti della polizia. Uno dei due è rimasto ferito gravemente ad una mano.  La polizia ha sequestrato le armi utilizzate e regolarmente detenute, al fine di scongiurare tragiche conseguenze future. 

Articoli correlati