Visita alla Gela Greca e alla Gela Sacra con Archeoclub, nel weekend. Omaggi ai partecipanti

  Proseguono gli appuntamenti con la scoperta dei beni culturali custoditi nel territorio di Gela organizzati da Archeoclub di Gela, con il finanziamento di Cesvop.

L’Appuntamento è per domani, sabato 6 ottobre, con la Gela Sacra-Conventuale con visita alla chiesa S.Agostino e Chiesa San Francesco. Il ritrovo sarà alle 9:00 in Piazza Umberto I e la visita durerà tre ore. Guide saranno l’architetto Francesco Russello e il Prof. Enrico Toscano. Saranno forniti foulard-ricordo personalizzato ai primi 30 visitatori.

Si proseguirà domenica 7 ottobre con la Gela Greca e visita al Museo archeologico, Acropoli, bagni greci, e le Mura di fortificazione greca. Il ritrovo è alle 9:00 presso le Mura di Caposoprano. Guide saranno l’architetto Francesco Russello e la prof.ssa Lella Oresti. Ai primi 30  partecipanti verrà omaggiata una piantina storico-illustrativa con stradario di Gela.

Nel pomeriggio di domenica 7 l’altro appuntamento è per le 16:00 presso le Mura di Caposoprano, guide saranno l’architetto Russello e la prof.ssa Oresti. Ai primi 30 visitatori saranno omaggiate delle borracce da cintura personalizzate.

Il progetto “Alla scoperta di Gela e del suo territorio” ha lo scopo di sviluppare la conoscenza del territorio, di acquisire la capacità di relazionarsi con il patrimonio dei beni culturali.

Hanno partecipato al progetto le associazioni del territorio gelese: il Centro di Cultura e Spiritualità Salvatore Zuppardo, il Gruppo archeologico  Geloi e l’Associazione dei genitori Age di Mazzarino.