Vittoria all’esordio per la Meic Services

La Meic Services Pallavolo Gela inizia col piede giusto il cammino in serie B1. La formazione gelese batte in trasferta la Si!Happy Lorelei Potenza. Finisce 1-3 (26-24; 20-25; 27-29: 20-25) per il sestetto biancazzurro, capace di reagire all’iniziale svantaggio.

Il primo set, infatti, ha visto la Meic sotto nei timeout tecnici. La svolta del match è l’ingresso in campo di capitan Iliyan Manuilov, fuori dal sestetto titolare, al posto di un comunque positivo Mitidieri. E’ il centrale bulgaro a dare la scossa ai suoi compagni. Si gioca punto a punto. Il Potenza la spunta ai vantaggi: 26-24.

Dal secondo set è tutta un’altra musica. Una sinfonia tutta gelese. Direttori d’orchestra Caci e Roberti, ben serviti da Matteo De Rosas, capaci di mettere a terra un’infinità di palloni. Alla fine saranno 47 i punti complessivi dei due schiacciatori gelesi. Il Potenza, invece, è tutto nei colpi di un mai domo Ranieri Tenti, capace di mettere spesso in difficoltà il sestetto gelese. Il secondo set è chiuso abilmente dai gelesi per 25-20.

L’equilibrio ritorna nel terzo set. Un parziale tiratissimo fino alla fine. La Meic dimostra di essere una grande squadra, annullando ben due set-point alla squadra lucana, grazie anche ai muri dei centrali Manuilov e Testagrossa e agli aces di Matteo De Rosas, capace di impensierire spesso e volentieri la ricezione avversaria. Set concluso 27-29 a favore della compagine allestita da Bonaccorso.

Quarto e ultimo set completamente appannaggio della Meic Services che controlla fino al punto vittoria realizzato dall’opposto Luca Roberti.

Una partita dai due volti quella di Potenza. Ottima la ricezione, con la coppia Di Belardino-Lombardo sempre pronta a garantire ottimi palloni a De Rosas. Bene in attacco, con i 27 punti di Roberti, i 20 di Caci e i 10 di capitan Manuilov. Nota stonata gli errori in battuta.

“Nel complessivo sono soddisfatto – afferma Marano – anche se avrei voluto vedere qualcosa in più. E’ normale, però, che alla prima giornata non possiamo essere al 100%. A Potenza era importante vincere e lo abbiamo fatto. Ora sotto con l’Aversa, squadra favorita del nostro girone. Non sarà facile – conclude il tecnico cosentino – ma vogliamo ottenere i primi tre punti davanti ai nostri tifosi”.

La gara contro l’Aversa si giocherà domenica alle 18 sul parquet del PalaLivatino. Costo del biglietto è di 3.50€. La gara sarà diretta dal primo arbitro Di Bella (Pa) e dal secondo Galia (Tp).

 

Potenza-Meic Services 1-3 (26-24; 20-25; 27-29; 20-25)

Potenza: Ameri (L), Patitucci 7, Carelli 15, Ranieri Tenti 16, Pugliatti 9, Illuzzi 4, Granito 13, Pacilio. NE: Brienza, Tancredi (L2), Roberticchio, De Marca, Nuzzo, Cuccarese. All. Nuzzo.

MEIC SERVICES: Bocchieri, Mitidieri 2, Testagrossa 6, Manuilov 10, Caci 20, De Rosas 7, Roberti 27, Di Belardino 6, Torre, Lombardo (L). NE: Brigandì. All. Marano. Vice: Chirdo.

Arbitri: Di Bari-Colucci.