Vivere alla grande: la speranza diventata rovina per molti. All’Antidoto il docufilm sul gioco d’azzardo

La speranza, diventata trappola, di vincere un Gratta e Vinci, questo è raccontato dal regista Fabio Leali nel docufilm “Vivere alla Grande” , che andrà in visione anche a Gela al Cine Teatro Antidoto di Macchitella,  domenica 20 marzo, con due proiezioni: la prima alle 17:30, la seconda alle 20:30. Il docufilm “Vivere alla grande”  è un racconto sul gioco d’azzardo che ha radicalmente cambiato, in silenzio e senza reale percezione, le abitudini in Italia che nel giro di 15 anni si è scoperta accanita giocatrice, o come dice la giornalista Carlotta Zavattiero, “Uno stato bisca”. Vivere alla Grande” è infatti anche il nome di un Gratta & Vinci realmente esistente, che promette una vincita di 500 mila euro subito, più 10 mila euro per vent’anni, più 100 mila euro di bonus finale. Chi non sarebbe attratto dallo sperare una vincita simile? “Vivere alla Grande” è quindi soprattutto la speranza di poter risolvere la propria vita con il passaggio di una monetina sulla carta argentata di un biglietto di carta. Purtroppo la speranza può essere un’astuta trappola organizzata da chi quel biglietto l’ha creato, perché la probabilità di effettuare quella vincita, risiede solo in cinque biglietti. Cinque biglietti su trenta milioni di tagliandi. Purtroppo questo sul biglietto non c’è scritto. Per realizzare il documentario “Vivere alla Grande” il regista Fabio Leli ha osservato la realtà che gli sta intorno. Quello che vede per strada. Un film che arriva a  Gela dopo le anteprime al Festival del film Locarno e al Milano Film Festival, la pellicola sta girando l’Italia con una serie di proiezioni nei cinema, nelle sale, nei teatri e in varie location. Ne hanno parlato a fondo anche i maggiori canali mediatici, tra cui Repubblica, radio3, Avvenire, Famiglia Cristiana e Radio Vaticana. Il costo del biglietto per l’occasione sarà di 5 euro. Sarà presente pure il regista del film, il pugliese Fabio Leli. Un fenomeno che sta avendo una crescita continua, quello delle scommesse e del gioco d’azzardo, solo nell’ultimo anno le puntate e le scommesse sono state di oltre 80 miliardi di euro. In Slia mediamente ogni persona spende mille euro a testa all’anno tra Gratta&Vinci, lotterie, scommesse online, slot e vlt.

Tagged with: