Volontari e bambini per ripulire il Giardino dell’Acropoli. Legambiente: “Bisogna svegliare il senso civico della cittadinanza”

Approda anche a Gela l’iniziativa internazionale di Legambiente dal titolo “Puliamo il mondo”, meglio conosciuta come “Clean up the world”. Come ogni anno, infatti, i volontari promuovono attività di sensibilizzazione che mirano a far crescere il senso civico fra i cittadini e il rispetto per l’ambiente, organizzando interventi di pulizia delle vie, delle strade e delle aree verdi della città più trascurate. Dopo la tappa dell’anno scorso al Bosco Littorio, quest’anno a Gela sarà la volta del Giardino dell’Acropoli, una zona abbandonata all’incuria e alla sporcizia che merita di essere valorizzata. I volontari, infatti, insieme ai cittadini e ai piccoli bambini dell’istituto “Enrico Solito” e della “Santa Maria di Gesù”, muniti di scope, palette e sacchetti, ripuliranno l’intera area per dare il buon esempio alla comunità. “Coinvolgiamo proprio i più piccoli perché è da loro che parte l’educazione e l’amore e il rispetto per la natura – ha affermato Erika Longo, Vicepresidente della sezione locale di Legambiente – ad oggi i posti in cui siamo già stati precedentemente con le nostre iniziative non sono in condizioni ottime, sono tornati purtroppo a essere sporchi. A Gela in tal senso c’è molto da lavorare e l’obiettivo è proprio questo: riuscire a sviluppare quel senso civico che spesso ancora manca”. L’appuntamento è per domani, sabato 26 settembre, a partire dalle 9:00 davanti al Giardino dell’Acropoli.