Zecche nelle case, cittadini allarmati: “Si intervenga!”

Zecche nelle abitazioni.

Sono allarmati alcuni residenti del quartiere Carrubbazza, a Gela, che ci hanno riferito di aver trovato questi fastidiosi e pericolosi parassiti nelle proprie case e persino addosso, nelle braccia.

Un problema scaturito dalle condizioni di scarsa pulizia della zona e degli spazi verdi non curati e in stato di abbandono e dalle temperature, destinate sempre più a salire con l’arrivo dell’estate. Secondo i cittadini, fonte di zecche e pulci sarebbero anche i randagi che, spinti a cercare cibo tra i rifiuti abbandonati, contribuirebbero alla diffusione dei parassiti.

I residenti chiedono che si intervenga con urgenza per scongiurare situazioni di rischio per chi vi abita e per i bambini.